Assicurazione Vita
Assicurazione Vita



Assicurazione Vita

L'argomento Assicurazione sulla vita non rappresenta un capitolo semplice da spiegare e capire. La maggior parte delle persone non sa di cosa effettivamente si parla e tende a fare di tutte le erbe un fascio affidandosi poi, per la stipula di un contratto, a persone disinteressate e rischiando cosí il proprio capitale.
La premessa non vuole essere catastrofica. Stiamo solo dicendo che č molto difficile parlare in termini semplici e schietti di un argomento cosí complicato.
Cercheremo di essere brevi e concisi, semplificando i termini e i concetti in modo da offrire a chi legge un quadro esemplificativo delle Assicurazioni sulla vita che comprenda i maggiori rischi ed il modo di tutelarsi dai principali errori in cui si incorre quando si firma una polizza assicurativa.

Prima di tutto: cos'č un'Assicurazione sulla Vita?
L'assicurazione Vita č una forma di tutela che le persone con famiglia a carico possono attuare in caso di decesso o di inabilitŕ al lavoro.
Chiariamo subito che questo tipo di assicurazioni si distinguono principalmente in Polizze Caso Morte (assicurazioni di rischio), Polizze Caso Vita (o di capitalizzazione) e Polizze Miste. La prima annotazione da tenere in conto riguarda il fatto che queste assicurazione sono ben diverse dalle assicurazioni contro malattie ed infortuni (che possono invece essere incluse come prestazioni accessorie nelle polizze di cui stiamo parlando).
Occorre stare molto attenti alla parte di premio versata per coprire queste prestazioni, in quanto le somme dedicate alla copertura di suddette prestazioni non faranno parte del capitale versato per la copertura assicurativa.


Assicurazione Caso Morte.
La compagnia assicurativa si impegna a pagare agli eredi, o alle persone designate, una determinata cifra alla morte dell'assicurato.
Questo tipo di polizza si distingue in polizze caso morte temporanee e polizze caso morte vita intera.
Nelle polizze caso morte temporanee le compagnie di assicurazione si impegnano a versare una determinata cifra solo nel caso la persona assicurata muoia durante il periodo concordato dalla polizza.
Nelle polizze caso morte vita intera il versamento delle somme determinate avverrá in tutti i casi alla morte dell'assicurato.

Assicurazione Caso Vita.
La compagnia assicuratrice, in caso di sopravvivenza dell'assicurato al momento stabilito dal contratto, si impegna a pagare un capitale o una rendita.
Tale rendita sará pagata (a seconda delle clausole contrattate) fino alla morte dell'assicurato o solo per un determinato periodo di tempo.
Non si tratta in questo caso di un'assicurazione nel senso stretto della parola, in quanto non esiste in questo caso la garanzia della copertura nei confronti di un rischio prevedibile. Si tratta invece di una forma di risparmio.

Assicurazioni Miste.
Infine esistono delle polizze miste, in cui l'assicurazione si impegna a pagare una determinata cifra all'assicurato (in caso di sopravvivenza dello stesso alla data di scadenza pattuita); inoltre una determinata cifra sará versata agli eredi o alle persone designate, in caso di morte dell'assicurato prima della data pattuita dal contratto di assicurazione.
Occorre tenere presente che spesso le compagnie assicurative non pagano il premio prima della scadenza del contratto (anche nel caso di prematura morte della persona assicurata), perció occorre avere ben chiara le proprie condizioni finanziarie prima di firmare qualsiasi tipo di assicurazione ed avere ben chiara la distinzione tra forma di risparmio del capitale ed assicurazione da un determinato rischio in senso stretto.

DISCLAIMER




Chi Siamo

Assicurazione Vita

Contattaci


©2011 PREVENTIVI ASSICURAZIONI – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy